Classi di efficienza

Classi di efficienza

La versione finale della norma DIN ed europei si basa sulle norme IEC; i valori minimi per le norme EN sono specificati in una regolamentazione UE relativa all'implementazione della Direttiva 2009/125/CE per alcuni tipi di motore.

Codice delle classi

Sono state introdotte le classi con codici IE1, IE2, IE3 e IE4. Il sistema è simile alle classificazioni IP, IM e IC utilizzate da molti anni nell'industria delle macchine elettriche. IE significa "International Energy Efficiency Class" ovvero Classe internazionale di efficienza energetica, e si prevede che la classificazione IE verrà accettata globalmente.

Confronto tra le varie classi di efficienza

In un confronto diretto con lo stesso motore, si può presumere che l'efficienza determinata con i nuovi metodi di misura per i motori IE sarà inferiore.

Ad esempio, un motore a 4 poli da 15 kW EFF1 con un'efficienza del 91,8% è fisicamente identico a un motore a 4 poli IE2 con efficienza del 90,6%.

La differenza più importante tra le classificazioni EFF e IE è il metodo utilizzato per determinare l'efficienza.

Confronto tra le classi di efficienza energetica

Eccezioni ai requisiti di classificazione IEC 60034-30-1

  • Tipo di servizio S2, S3<80 %, da S4 a S10
  • Motori controllati da inverter non possono essere collegati direttamente all'alimentazione di rete.
  • Motori che non possono essere misurati in maniera indipendente, ad esempio motori di pompe a rotore bagnato
Classi di efficienza energetica

Classe Super Premium IE4 per le nuove tecnologie

Questa tecnologia è attualmente in fase di sviluppo e viene descritta dalla norma IEC 60034-30-1. I limiti previsti dovrebbero ridurre la dissipazione di potenza fino al 15% rispetto alla Classe IE3.

La classe di efficienza IE4 si applica a tutti i tipi di motori elettrici con alimentazione elettrica CA. La classe di efficienza dei motori sincroni a magnete permanente di Bauer per l'alimentazione dell'inverter è derivata dalla classe di efficienza IE4 descritta nella norma IEC 60034-30-1. Generalmente per questi motori la taglia è indicata dalla coppia, anziché dalla potenza. L'efficienza complessiva viene determinata considerando la dissipazione di potenza dell'inverter e il guadagno ottenuto grazie al controllo della velocità. Un confronto diretto tra i motori in Classe IE4 e i motori E3 è dunque privo di senso.