Classi di efficienza

Classi di efficienza

La versione finale della norma DIN ed europei si basa sulle norme IEC; i valori minimi per le norme EN sono specificati in una regolamentazione UE relativa all'implementazione della Direttiva 2009/125/CE per alcuni tipi di motore.

Codice delle classi

Sono stati introdotti i codici di classe IE1, IE2, IE3 e IE4. Questo sistema è simile ai codici IP, IM e IC utilizzati per molti anni nell'industria dei macchinari elettrici. IE sta per 'International Energy Efficiency Class' ed è ampiamente accettato.

Classi di efficienza IE
  • IE1 = Efficienza standard
  • IE2 = Alta Efficienza
  • IE3 = Efficienza Premium
  • IE4 = Efficienza Super Premium
  • IE5 = (nessun nome specifico definito)

Confronto tra le varie classi di efficienza

L'aumento della classe di efficienza energetica si ottiene principalmente con la tecnologia asincrona utilizzando materiali più attivi. Con ogni aumento di efficienza, la lunghezza del telaio del motore cambia e, se necessario, cambia anche la dimensione del telaio del motore. Per evitare salti nelle dimensioni del motore, sono disponibili varie opzioni di ottimizzazione, come l'aumento del riempimento delle scanalature per mezzo di avvolgimenti adattati, l'uso di laminazioni elettriche di qualità superiore e, se necessario, il rame come materiale del rotore a gabbia. 
Il diagramma mostra le curve di efficienza in funzione della potenza dei motori da IE2 a IE4 nell'ambito del regolamento (UE) 2019/1781.

Eccezioni ai requisiti di classificazione IEC 60034-30-1

  • Tipo di servizio S2, S3<80 %, da S4 a S10
  • Motori controllati da inverter non possono essere collegati direttamente all'alimentazione di rete.
  • Motori che non possono essere misurati in maniera indipendente, ad esempio motori di pompe a rotore bagnato

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Classe Super Premium IE4/IE5 per le nuove tecnologie

Questa classe di efficienza è descritta nella norma IEC 60034-30-1 per i motori a corrente alternata ad azionamento diretto in linea e nella norma IEC TS 60034-30-2 per i motori a corrente alternata a velocità variabile. Nella norma IEC TS 60034-30-2 vengono specificati per la prima volta anche i rendimenti minimi per la classe di efficienza IE5.

La classe di efficienza IE4 si applica a tutti i tipi di motori elettrici a corrente alternata in linea. La classe di efficienza dei motori sincroni a magneti permanenti Bauer per l'alimentazione da inverter è stata derivata dalla classe di efficienza IE4/IE5 descritta nella IEC TS 60034-30-2. Questi motori sono generalmente valutati in base alla coppia piuttosto che alla potenza. L'efficienza complessiva è determinata tenendo conto della dissipazione di potenza nell'inverter e dei guadagni di processo spesso considerevoli ottenuti con il controllo della velocità. Un confronto diretto tra motori in linea e motori a velocità variabile non è quindi significativo.